Calendario Electrolux — Grafica editoriale

A partire dal 2004 al 2015 la nostra partner Nicoletta De Bellis ha curato i progetti grafici dei calendari Electrolux Italia s.p.a. in sinergia con i diversi concept aziendali.

Il briefing per l’edizione 2013 si è focalizzato sulla ricorrenza decennale del Design Lab di Electrolux, una competizione internazionale promossa da Electrolux tra i giovani studenti di industrial design e i neolaureati di tutto il mondo, invitati a presentare idee innovative per gli elettrodomestici del futuro. Inaugurato nel 2003, ogni edizione è stata caratterizzata da temi legati, di anno in anno, alle questioni più attuali, dalla mobilità, al vivere sostenibile, dall’alimentazione salutare alla internet generation.
Il decennale, cui è dedicato questo calendario, è stato celebrato con un evento nell’ottobre del 2012 in una cornice di particolare prestigio come la Triennale di Milano.

Il progetto del calendario prevede un formato ampio (50×70), una grafica semplice ed in sintonia con le immagini di oggetti che appartengono al futuro. Per valorizzare ed enfatizzare le immagini dei progetti dei giovani designer, abbiamo scelto di stamparle sulla lamina metallica a freddo. Ogni pagina è stata ulteriormente trattata con vernice UV lucida ed opaca per conferire un aspetto materico alle immagini bidimensionali di oggetti di design.

Calendario Electrolux — Grafica editoriale
grafica editoriale calendario Electrolux 2013 grafica editoriale calendario Electrolux 2013 grafica editoriale calendario Electrolux 2013 grafica editoriale calendario Electrolux 2013 grafica editoriale calendario Electrolux 2013 grafica editoriale calendario Electrolux 2013 pagine grafica editoriale calendario Electrolux 2013 grafica editoriale calendario Electrolux 2013 grafica editoriale calendario Electrolux 2013 grafica editoriale calendario Electrolux 2013 grafica editoriale calendario Electrolux 2013

“I 10 anni del Design Lab di Electrolux segnano un salto di paradigma che ha accompagnato gli anni della crisi. In una fase di minori disponibilità economiche, emerge l’esigenza di utilizzare la creatività e l’innovazione, quello che noi chiamiamo il design thinking, come una chiave di rigenerazione del consumo e delle aziende.” Dalla presentazione del calendario 2013 di Francesco Morace.